Artista autodidatta e anticonvenzionale

Dal 18 novembre 2019 è in radio il nuovo singolo “Modela” che anticipa il disco di inediti “Olvidar” in uscita entro la fine dell’anno.

Inizi

Comincia il suo percorso artistico come autrice e compositrice prima per sè, poi per importanti esponenti del panorama musicale italiano. Dopo l’esperienza di tre anni di contratto di esclusiva discografica ed editoriale con lo studio Sant’Anna, durante i quali produce il suo primo singolo dal titolo “Ce l’ho qua”, decide di intraprendere la carriera manageriale come socia per la casa discografica Stranisuoni, con la quale collaborava ormai da tempo. All’interno della società ricopre il ruolo di Responsabile Amministrativa, Edioriale e Commerciale, affinando sempre più il suo estro nel settore della produzione discografica, senza mai tralasciare la passione per la musica e per la sua attività di batterista.

Dal 1997 al 2007

Dal 1997 al 2007 produce esecutivamente ben sette singoli e un album dal titolo “Nella fretta dimentico” per Federico Poggipollini, chitarrista di Luciano Ligabue, che accompagna come batterista in occasione dei tour promozionali in tutta Italia, come il Coca Cola Live e l’MTV Day.
Negli stessi anni collabora editorialmente con la Warner Chappel Music Italia, ampliando ulteriormente la propria visibilità all’interno del mercato musicale.
Si occupa della co-produzione e della produzione rispettivamente per i cantautori Fabrizio Consoli e Luca Bui, nonché della promozione e distribuzione dell’album Anima Revuelta degli EL V & TheGardenHouse.
Produce e promuove Salvo Veneziano e Lucio Calligarich del Grande Fratello.

2007

Nel 2007 scrive e interpreta insieme a Luca Anceschi e ai giocatori della squadra di calcio della Reggiana l’inno “Dai Reggiana!”. Nel 2009 comincia la sua collaborazione con il team dei “No es lo mismo”, con cui rivoluziona il tradizionale spettacolo live e da intrattenimento tramite l’inserimento di balli di gruppo.

2012

Nel 2012 il team decide di dare vita a un proprio progetto latino dance dal titolo “Me Gusta il Pelo” che lei stessa scrive e interpreta. Contestualmente il gruppo produce il primo videoclip.

Nell’estate dello stesso anno lavora al suo progetto tecnologik dance.

A novembre del 2012 esce il primo singolo dal titolo “Narcotizzata” che ha ottenuto moltissimo riscontro da parte del pubblico e degli addetti ai lavori.

2013

Nell’Aprile del 2013 esce il singolo provocatorio “I’m a Cougar” di cui hanno parlato numerose testate giornalistiche.

2015

Nel Maggio 2015, Yulla, continua il suo progetto Dance dando vita al singolo “Sono Single” che ottiene ampio riscontro web e moltiplica i suoi seguaci.

Nello stesso anno inizia una stretta collaborazione con “il Pancio”, comico e Webstar, che la vede protagonista di numerosi Video per il Web con milioni di visualizzazioni che le fanno conquistare l’affetto di sempre più persone.

2016

Il 3 ottobre 2016 esce il suo nuovo Album “Voglio”, un featuring con El Gato DJ e Ge Morales. In questo singolo Yulla, che parte da un’anima profondamente rock, va alla ricerca di nuovi stili come il Latin ed il Rap, da mescolare al carattere Dance del progetto che subisce anche contaminazioni di derivazione pop, tecnologik. dance e hip house.

2018

A Novembre 2018 esce  “No te amo”,un reggaeton lento, sensuale ed intenso cantato in lingua spagnola.
“No te amo” racconta di una donna che non ha più voglia di perdersi nell’amore romantico, ma gioca con il proprio corpo e con gli uomini, prede e burattini nelle sue mani, alla continua ricerca di un uomo che tiri fuori tutta la sua carica sessuale.
Insieme a Yulla gli interpreti del brano sono Kiki Aguero, ballerino e coreografo cubano e Moreno, uno dei più innovativi rapper del panorama musicale italiano.
Il Videoclip vanta la partecipazione dell’influencer Mattia Marcianoin veste di attore protagonista.

2019

Il 10 maggio 2019 è uscito  in radio il singolo “Ziki Zaka” scelto come sigla ufficiale del concorso nazionale  Mister Italia e Miss Grand Prix 2019.

Il 18 Novembre 2019 esce  “Modela”,una trama romantica, misteriosa, sexy, un reggaeton provocante che scalderà l’inverno.

Il singolo fa parte di un progetto non solo musicale ma anche editoriale che prevede l’uscita di un cofanetto contenente un Album ed un libro dal titolo “Olvidar – Dimenticare”, che Yulla stessa ha scritto.